Stage

Stage

Il Master si articolerà nei due anni accademici 2023/2024 e 2024/2025, nei quali quattro/sei mesi saranno riservati al tirocinio. Quest’ultimo verrà effettuato nei mesi di settembre, ottobre e novembre di ogni anno, presso agenzie, quotidiani, periodici, emittenti radio-televisive, testate online, e sarà regolato da una apposita convenzione stipulata con la Luiss Guido Carli. Tra le agenzie stampa, le testate giornalistiche, le emittenti televisive e le radio italiane che hanno ospitato in stage gli allievi del Master negli ultimi anni, figurano la Repubblica, Il Sole 24 Ore, La Stampa, Chora Media, Huffington Post, Il Foglio, Il Corriere della Sera, Il Mattino, L’Espresso, Il Venerdì, Internazionale, Agenzia Ansa, Adnkronos, Agenzia Nova, Rivista Studio, Rivista Undici, Domani, La Gazzetta dello Sport, Il Gazzettino, la Libertà, La Prealpina, The Hollywood Reporter Italia i telegiornali Rai, Mediaset e Sky, Piazzapulita, Radio Capital, Radio Vaticana, Pirelli, Teatro dell’Opera di Roma, Ambasciata USA a Roma, Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, Pagella Politica e molti altri. Ma l’offerta di stage per i praticanti del Master non si ferma ai confini nazionali: New York Times, Agence France-Presse, Associated Press, Financial Times, The Economist, Bloomberg, Vanity Fair, Washington Post, Nbc, CNBC e altre testate prestigiose accoglieranno gli studenti più rivolti a una dimensione internazionale.

 

Visita Zeta, la testata del Master in Giornalismo e Comunicazione multimediale Luiss.