Marianna Bruschi

È digital editor de La Stampa, si è occupata dello sviluppo digitale per i quotidiani GNN del Gruppo Gedi, ha guidato il Visual Lab, redazione del Gruppo Gedi composta da giornalisti, designer, videomaker e sviluppatori che lavorano insieme per sperimentare nuovi linguaggi di giornalismo digitale con progetti destinati a tutte le testate del gruppo. Ha seguito sin dalla fase di progettazione il programma di membership dei 13 quotidiani locali, dal Messaggero Veneto al Secolo XIX, un progetto di costruzione e crescita delle community di lettori, affiancando alla componente di abbonamento una serie di iniziative sul territorio: gli eventi, le inchieste giornalistiche condotte insieme ai lettori, piccole grandi sperimentazioni. Nel 2019 è stata Ambassador italiana dell’Engaged Journalism Accelerator, nato all’interno dello European Journalism Centre per promuovere tutte le forme di giornalismo che puntano al coinvolgimento forte dei cittadini.
Ha iniziato alla Provincia Pavese, quotidiano locale del Gruppo Gedi e ha lavorato poi come responsabile della redazione digitale di Roma per lo sviluppo digitale delle testate locale del gruppo. Si occupa anche di formazione con progetti dedicati agli studenti, in particolare sulla narrazione del viaggio, sulle nuove forme di giornalismo.