Gabriela Jacomella

Nata nel 1977 a Chiavenna (Sondrio), è una giornalista italiana.

Dopo il diploma in Lettere e Filosofia alla Scuola superiore Normale di Pisa, inizia a lavorare al Corriere della Sera dove rimane per quasi un decennio, con due pause: un’estate a studiare Diritto internazionale dei diritti umani a Oxford e una fellowship al Reuters Institute for the Study of Journalism, nello stesso ateneo britannico.

Lascia il Corriere nel 2011 e si trasferisce in sud Sudan per occuparsi di formazione dei giornalisti locali.

Rientra in Italia nel 2013 allo scoppio del conflitto nel Paese.

Nel 2016 fonda con Nicola Bruno e Fulvio Romanin Fact Checkers, associazione no profit che promuove l’educazione ai media e la cultura del fact checking (verifica dei fatti e delle fonti).

Dall’ottobre 2017 è Young Policy Leaders Fellow presso la School of Transnational Government dell’Istituto Universitario Europeo di Fiesole, con un progetto di ricerca su disinformazione e policies internazionali.

Nel 2017 ha pubblicato con Feltrinelli Il falso e il vero, un’introduzione al fenomeno delle fake news e una guida per riconoscerle e difendersi.