Annalisa Cuzzocrea

Annalisa Cuzzocrea lavora a Repubblica come inviata. Ha coperto per il giornale tutti i principali avvenimenti di politica degli ultimi anni. Nata a Reggio Calabria nel 1974, si è laureata a Roma in Lingue e Letterature straniere, con una tesi sui racconti della guerra di Spagna di George Orwell e Arthur Koestler che indagava il rapporto tra verità e propaganda. Ha scritto per Diario, di Enrico Deaglio, per Il Venerdì, per D.  

Assunta a Radio Capital agli inizi degli anni 2000, si è occupata di cronaca, esteri e interni per poi passare a Repubblica Tv e infine, nel 2011, a Repubblica nel settore politico dove si occupa di interviste, inchieste e approfondimenti. Ha assistito da cronista parlamentare alla fine della seconda Repubblica e ha seguito fin dagli albori la nascita del Movimento 5 stelle e il suo ingresso nelle istituzioni. Ha scritto Che fine hanno fatto i bambini. Cronache di un Paese che non guarda al futuro, uscito per Piemme a marzo 2021. Ha tenuto un corso al Master di giornalismo della Luiss sul “giornalismo politico al tempo dei social”. E’ sposata, ha due figli e vive a Roma.