Giovanni Orsina

Professore Associato di Storia Comparata dei Sistemi Politici Europei e di Storia del Giornalismo e dei Media Elettronici presso la Facoltà di Scienze Politiche della Luiss Guido Carli nelle Lauree Magistrali.
Nel 2003 è visiting professor presso l’Institut d’Etudes Politiques di Parigi.
Dall’Ottobre 2001 è direttore scientifico della Fondazione Luigi Einaudi per studi di politica ed economia di Roma.
Dirige anche le quattro collane della Fondazione, pubblicate dall’editore Rubbettino, Soveria Mannelli.
Dal 1997 al 1998 tiene un corso su Institution and political struggle in Liberal Italy, 1860-1922 presso l’Università di Oxford.
E’docente a contratto di Storia dell’Inghilterra e del Commonwealth presso la Scuola Superiore di Lingue moderne per interpreti e traduttori, Università degli Studi di Bologna, sede di Forlì (1996-1997).
Nel 1995 è relatore al Convegno annuale della Società italiana per lo studio della Storia contemporanea (SISSCO) su Leggi elettorali ed elezioni nell’Italia unita con una relazione dal titolo “Il Partito della cultura: intellettuali e partito radicale nel quindicennio giolittiano”.