Alessandra Mauro

Nata a Roma, giornalista, è laureata in Lettere e si occupa di fotografia da molti anni. È direttore artistico della Fondazione Forma per la Fotografia di Milano dalla sua creazione (2005) e direttore editoriale della Casa editrice Contrasto di Roma, specializzata in volumi monografici e saggi dedicati alla fotografia, ai suoi interpreti, ai suoi maestri e alle sue tematiche.

Come curatore, ha concepito e organizzato diverse mostre fotografiche, tra cui William Klein – Roma, Mario Giacomelli – La figura nera aspetta il bianco, Mimmo Jodice – Perdersi a guardare, Gordon Parks – Una storia americana, Herb Ritts – In piena luce, Gianni Berengo Gardin e Elliott Erwitt – Un’amicizia ai sali d’argento e molte altre.

Come direttore editoriale di Contrasto, ha curato e realizzato diversi libri e cataloghi, tra cui I custodi dei fratelli: fotografia e diritti umani; Ombre di guerra. Insegna Storia e Critica della Fotografia presso il DAMS dell’Università Roma 3 di Roma e collabora con i Musei Vaticani, Collezione Arte Contemporanea, per un progetto sulla fotografia.